Crea sito

USA: interista messicano scrive #finoalconfine, ma Trump lo scopre e lo espelle

USA: interista messicano scrive #finoalconfine, ma Trump lo scopre e lo espelle

Fort Wayne, Indiana. Il protagonista è un giovane messicano di nome Jose Corona Hernandez Chicarinho Hernangomes, soprannominato anche dagli amici “El mato”, per il suo carattere molto estroverso e per il suo amore verso un prodotto tipico della zona (“Mato mato” una nota marca di salsa ketchup).

“El mato” è un normalissimo ragazzo trasferitosi negli USA per studio fin dalla tenera età, particolare che l’ha fatto subito integrare al meglio negli States. Ma la cosa che particolarizza più di tutte questo 25enne è la passione per il calcio italiano.

Jose infatti nutre una vera e propria passione per il calcio dello stivale, e come tutti i ragazzi ha una squadre del cuore:l’Inter. Ma questa passione si è rivelata qualche giorno fa anche la sua sfortuna più grande.

“In Italia potete rubare rubentini, in Europa no. #finoalconfine” questo il commento (tradotto) su Facebook ad una nota pagina sportiva italiana, che ha condannato e segnato la vita di Jose per sempre. L’hashtag infatti non è passato inosservato al Presidente Trump che, sentendosi profondamente preso in giro per il suo non essere tutt’altro che clemente con gli stranieri, non ha avuto alcuna remora e ha presentato al povero Jose un’istanza di “espulsione immediata dal suo statunitense, senza possibilità di replica

The following two tabs change content below.
Nick Name

Nick Name

Se ti dicono che sei mezzo scemo, non prendertela: evidentemente ti conoscono solo la metà.